Posts

lancio_244_2-1

La differenza tra il test e il monitoraggio di un’app

Confrontando il test e il monitoraggio delle prestazioni di un’app mobile, la domanda sorge spontanea? Quale delle due fasi è più importante? Semplice:  entrambi sono aspetti importanti dello sviluppo di un’app.

Esistono due fasi connesse con l’ottimizzazione delle prestazioni di un’app: uno stadio è prima che l’app venga rilasciata (ovvero il test della performance) , e l’altro dopo il rilascio (cioè il monitoraggio delle prestazioni) .

La maggior parte degli sviluppatori di app testano le prestazioni solamente prima di rilasciare l’applicazione, spesso in fase di sviluppo. Ciò che a questi sviluppatori manca è il monitoraggio completo mentre l’utente utilizza l’app in tempo reale.

Lo svantaggio di un solo test di performance comprende alcune casistiche:

  • Device utilizzati durante le prove potrebbero essere più veloci o più lenti rispetto a quelli utilizzati dagli utenti mentre utilizzano l’app live
  • Le risorse disponibili sugli smartphone utilizzati durante le prove potrebbe essere diverse da quelle in real time
  • Il volume di dati utente scaricati o caricati dagli smartphone potrebbe essere diversa nei test rispetto all’utilizzo reale

Una buona pratica è quindi quella di utilizzare sempre strumenti leggeri per monitorare le prestazioni degli utenti  in real time. In questo modo si può garantire che i problemi evidenti non siano stati riscontrati durante il test .

Spesso può essere richiesto un costo all’utente per scaricare l’app, perciò la lentezza di un’app o eventuali problematiche riscontrate risulta essere un problema serio e frustrante per l’utente, ma anche per lo sviluppatore, che rischia di perdere la retention dell’utente stesso.

Esempi di problemi di prestazioni delle app comprendono :

  • Crash che causano cattive user experience
  • Applicazioni chiuse a causa di situazioni di esaurimento di memoria

Includendo sia il test sia il monitoraggio nell’ambito del ciclo di sviluppo dell’app, gli sviluppatori possono ridurre il tasso di abbandono.

Inoltre, l’aggiunta di nuove funzionalità, nuove versioni del sistema operativo, portando con loro i test delle prestazioni e il monitoraggio in atto, possono aiutare i developer ad evitare problemi di performance indesiderati.

Rispetto al maturo mercato dei test delle prestazioni delle app , il mercato dei servizi di monitoraggio delle prestazioni delle applicazioni mobile è nato da solamente un anno.

Tuttavia questi servizi stanno iniziando a diventare diffusi tra i principali sviluppatori di app, che fanno del monitoraggio delle prestazioni di utilizzo delle loro app un vero e proprio cavallo di battaglia.